Arteterapia

“A volte le parole non bastano.
E allora servono i colori.
E le forme.
E le note.
E le emozioni.”

(A.Baricco)

***

Cos’è l’arteterapia

L’arteterapia è una pratica nella quale l’arte viene applicata nella relazione d’aiuto, nella ricerca del benessere psicofisico e nella crescita personale. L’arteterapia è comunicazione attraverso un linguaggio non verbale e si colloca nell’area delle medicine olistiche  dove l’uomo è considerato in virtù delle proprie capacità di comunicare attraverso le emozioni.

Cosa si fa

In arteterapia, i “prodotti” artistici vengono utilizzati come “medium” e non come opera fine a se stessa. Gli elaborati prodotti dagli utenti in modalità di gruppo o attraverso sessioni individuali diventano oggetti transizionali, espressioni di sé al di fuori del proprio inconscio. Grazie a questo processo, sentimenti, problematiche, desideri o stati mentali nascosti o difficilmente espressi, si materializzano all’esterno creando in questo modo una distanza da sé utile per prendere coscienza e successivamente essere gestito ed indirizzato verso un percorso idoneo verso una nuova consapevolezza. Nell’attività creativa la persona riceve molte sollecitazioni, stimoli a livello fisico, intellettuale ed emotivo che portano a mutamenti organici e psicologici, favorendo il processo di benessere psicofisico.

 

Gli strumenti

  • Fotografia
  • Pittura
  • Collage

 

I benefici

  • Migliora la comunicazione interpersonale
  • Facilita l’espressione del proprio mondo interiore
  • Attiva una modalità di pensiero divergente
  • Porta visioni nuove di noi stessi
  • Permette il passaggio dal mondo concreto a quello simbolico
  • Migliora la propria autostima con l’acquisizione e la consapevolezza delle proprie capacità pratiche e manuali legate alla realizzazione dell’oggetto artistico innescando così un senso di soddisfazione personale.

  • Aumenta la capacità di ascolto, concentrazione e di rilassamento, migliorare il tono dell’umore (benessere psicofisico)
  •  Indaga la propria creatività

  •  Offre nuove prospettive per il futuro

 

Gli ambiti nei quali l’arteterapia può essere applicata sono:

  • Prevenzione (di qualunque forma di disagio sociale) con progetti mirati
  • Riabilitazione (in questo frangente l’arteterapia è  supporto alle terapie mediche)
  • Terapia (in questo frangente l’arteterapia è  supporto alle terapie mediche)
  • Contesti formativi (scuole, centri di aggregazione giovanile ecc…)
  • Salute e benessere psicofisico
  • Crescita personale
  • Aziendale (team building)

 

A chi si rivolge

  • Adulti (comunità per anziani, dipendenze, detenuti, donne maltrattate, persone svantaggiate, migranti, disabili…)
  • Bambini ed adolescenti
  • Donne in gravidanza e neo mamme
  • Chiunque stia attraversando un periodo difficile o di cambiamento importante

 

Modalita’

  • Incontri individuali (per gli anziani o per chi fa richiesta specifica, è attivo il servizio a domicilio)
  • Incontri di gruppo